Mi noleggio una Porsche

Porsche Italia – Alternativa di livello: La Casa di Zuffenhausen inaugura la sua formula di noleggio a lungo termine: esclusiva, con servizi di alto livello e assistenza professionale. Proprio come si aspetta chi accede al mondo Porsche.

   

Ci sono tanti modi per far avverare un sogno, anche quelli economicamente convenienti. Come il noleggio a lungo termine P Rental, partner in esclusiva per Porsche. La soluzione più semplice e comoda per vivere il piacere di guidare la Porsche preferita senza pensare ad altro. È una novità assoluta per il Marchio e le sue auto esclusive, perfettamente aderente alle esigenze e richieste della mobilità contemporanea. 

I pacchetti proposti dal servizio di noleggio Porsche, pur comprendendo livelli di servizio diversificati sulle singole esigenze, portano comunque a vantaggi gestionali come la certezza dei costi e l’ottimizzazione fiscale. Con l’aiuto del Centro Porsche di riferimento, il cliente può trovare la soluzione ideale e più aderente alle proprie necessità: oltre a poter scegliere fra tutti i modelli della gamma, gli accessori e gli optional preferiti, potrà stabilire la durata del noleggio, il chilometraggio desiderato e la quota d’anticipo da versare per trovare il canone più adatto alle proprie esigenze. In cambio, oltre all’assistenza tempestiva relativa a qualsiasi evenienza di carattere commerciale o gestionale, il cliente ha la certezza che ad occuparsi dell’auto e della sua manutenzione – che comprende tagliandi, tutti effettuati da personale specializzato della rete ufficiale, e servizio pneumatici – provvede Porsche con una squadra di professionisti sempre disponibile. Ogni auto noleggiata con P Rental è coperta da una polizza assicurativa molto ampia che include, oltre alle consuete garanzie, gli atti vandalici, gli eventi naturali e sociopolitici, l’assistenza stradale e legale nonché una copertura Kasko, estesa anche ai danni accidentali. E se la propria Porsche richiede un intervento più lungo del solito, al cliente è garantita comunque una vettura sostitutiva che, se la disponibilità lo permette, può anche essere un’altra Porsche. Perché il sogno non si interrompa mai.

Giulia Olivari
Giulia Olivari
Articoli correlati