Un sogno targato Porsche

Porsche Italia: È il nuovo Porsche Experience Center di Franciacorta. L’unico in Italia e l’ottavo al mondo dopo Lipsia, Silverstone, Atlanta, Le Mans, Los Angeles, Shanghai e Hockenheim. Dal 2021

Futuro prossimo

L’idea si è materializzata perché gli elementi c’erano tutti e bastava metterli insieme. E così che è stato concepito l’ottavo Porsche Experience Center (PEC) al mondo, quello più grande, con una superficie totale di 559.000 metri quadri, e prestigioso. Perché nasce in una terra, l’Italia, che si nutre di motori e competizioni e perché è ospitato in una delle zone più affascinanti come la Franciacorta, immersa nei vigneti e sulle rive di una lago suggestivo. «È da tempo che tenevamo d’occhio il circuito di Franciacorta» dice Pietro Innocenti, amministratore delegato di Porsche Italia e vero motore dell’operazione «e quando abbiamo presentato il progetto a Stoccarda l’accoglienza è stata subito entusiasta». Anche per la posizione strategica, vicina all’Europa e ad alcuni degli aeroporti chiave del nord, come Malpensa, Linate, Orio al Serio, il tutto in un mercato importante come quello italiano, il terzo a livello europeo per auto vendute, che non conosce flessioni, neppure nella passione. «La caratteristica dei Porsche Experience Center» spiega Innocenti «è quella di fare provare le emozioni profonde legate al marchio. Emozioni che si esaltano nella tecnica di guida, nella capacità di sfruttare al meglio la propria auto e di controllarla in qualsiasi situazione».

Work in progress:

Work in progress:

il simbolico avvio del lavori del PEC Franciacorta con, da sinistra, Andreas Marin, Project Manager PEC Franciacorta; Pietro Innocenti, AD Porsche Italia; e Antonio Gioli, titolare GBPA Architects

Il Porsche Experience Center Franciacorta sarà il posto ideale dove utilizzare la propria Porsche o una di quelle di Porsche Experience nella massima sicurezza, ma anche dove testare tutti gli altri modelli della gamma con corsi personalizzati e assistiti da istruttori qualificati, piloti professionisti e una struttura tecnicamente all’avanguardia: «A disposizione dei partecipanti, un tracciato articolato e molto tecnico, al quale aggiungeremo moduli per poter provare le vetture Porsche nelle migliori situazioni e configurazioni possibili» dice Innocenti, e aggiunge: «Oltre che agli appassionati e a chi ama guidare in pista, il PEC di Franciacorta sarà aperto anche alle famiglie, che potranno usufruire del ristorante panoramico con vista sul tracciato, e ai ragazzi, per divertirsi sui kart elettrici e con i simulatori». Un’esperienza davvero a 360°, estesa anche ad aspetti diversi come l’off-road e le competizioni: «L’offerta sarà molto ampia» conferma l’amministratore delegato di Porsche Italia «anche con eventi sportivi aperti al grande pubblico. Come la Carrera Cup, adatta ad essere ospitata su un circuito omologato come questo». Per assecondare la vocazione turistica della zona, Porsche Experience Center Franciacorta sarà anche accoglienza sofisticata, ospitalità di alto livello e cucina particolarmente raffinata: «Organizzeremo anche tour nelle zone circostanti, sui laghi, nei vigneti e nelle cantine della Franciacorta, un brand enologico di livello internazionale» dice Pietro Innocenti. «Tutte caratteristiche che porteranno il nuovo centro italiano ad essere il più gettonato tra quanti amano la buona guida, l’accoglienza e l’ospitalità nel più puro stile italiano». L’appuntamento con il sogno Porsche firmato Franciacorta è fissato all’inizio del 2021. Da non perdere.

Alessandro Giudice
Alessandro Giudice
Articoli correlati