Viaggio nel tempo sul set del film Le 24 Ore di Le Mans di Steve McQueen

Scena 1
Cinquant’anni fa Steve McQueen inizia le riprese del suo epico film Le 24 Ore di Le Mans, con la sequenza cinematografica più famosa per una Noveundici. Oggi la nuova Porsche 911 Targa 4S Heritage Design Edition sarebbe probabilmente la protagonista ideale di questa scena.

Con oggetti della collezione di Frank Wrobel

Porsche 911 Targa 4S (PDK)
Consumo carburante combinato: 11,1–10,7 l/100 km
Emissioni CO2 combinato: 253–244 g/km
Categoria d’efficienza energetica: G (Stato 06/2020)
Tutti i dati tecnici riportati negli articoli possono variare a seconda dei Paesi. I valori del consumo e delle emissioni di CO2 sono stati misurati secondo il nuovo procedimento di misura WLTP.

& Action
 

Scena 2

Scena 2

Senza parole: per il suo personaggio Michael Delaney, Steve McQueen punta sulla forza delle immagini. La prima mezz’ora del film, durante la quale Delaney arriva a Le Mans a bordo della sua Porsche 911 S, trascorre senza dialoghi. La vettura è la protagonista di questa intro leggendaria. Nel fotoshooting realizzato nel 2020 nello stile degli anni di McQueen la nuova Porsche 911 Targa 4S Heritage Design Edition è la star assoluta. Con 331 kW (450 CV, Porsche 911 Targa 4S (PDK): Consumo carburante combinato: 11,1–10,7 l/100 km, emissioni CO₂ combinato: 253–244 g/km) questo modello speciale offre una potenza due volte e mezza superiore a quella della vettura originale del film del 1970. La scenografia per il servizio fotografico di Christophorus si ispira alla famosa officina Porsche a Teloché, nelle vicinanze del circuito francese, dove il team ha avuto la sua base per la Le Mans fino agli anni Ottanta.
«Per lui Porsche era l’auto migliore al mondo» Il co-attore Siegfried Rauch in merito a Steve McQueen
«La sua passione per il motorsport era contagiosa» Chad McQueen sul padre Steve McQueen
Scena 3

Scena 3

Oggetti di scena originali: nel film «Le 24 Ore di Le Mans» Johann Ritter è uno dei rivali di McQueen. Il casco di Ritter utilizzato nelle riprese di cinquant’anni fa è ora appoggiato sulla vernice color rosso ciliegia metallizzato della nuova Targa 4S. Mentre una Noveundici di prima generazione anima lo sfondo della scena, l’ultima interpretazione della 911 presenta una coda con fascia luci continua e quattro scarichi terminali sportivi in color argento. La luccicante griglia nel portellone posteriore e le brillanti decorazioni in color bianco contraddistinguono la Heritage Design Edition limitata a 992 esemplari.
Scena 4

Scena 4

Fiction autentica: numerose sequenze riprese dalla 24 Ore disputata nel 1970 si intrecciano armoniosamente nella trama cinematografica rendendo la pellicola «Le 24 Ore di Le Mans» particolarmente avvincente. La vettura da corsa della casa cinematografica Solar Production di McQueen, una Porsche 908/02 Spyder, è stata utilizzata come auto per le riprese e ha raccolto materiale per chilometri di scene di corsa vere. La Porsche 911 Targa 4S Heritage Design Edition rende omaggo alla storia Porsche con scritte color oro nel frontale e sul posteriore. Gli interni sono caratterizzati da pelle Club e velluto a coste in color beige Atacama. Strumentazione combo e cronografo Sport Chrono sono le reminiscenze nostalgiche presenti nel cockpit.
Scena 5

Scena 5

Finale: la corsa è finita. Ancora un breve sguardo alla guest star negli studi, una Porsche 911 Coupé di prima generazione. Poi il garage si apre e la nuova 911 Targa 4S Heritage Design Edition esce per scrivere sull’asfalto la sua storia.

SideKICK:
Le 24 Ore di Le Mans : senza parole

Con Le 24 Ore di Le Mans Steve McQueen ha realizzato la sua idea di film dedicato alle corse: fatti, gesta e sguardi raccontano più delle parole. Nell’ultima scena, nella quale i rivali Erich Stahler (Siegfried Rauch) e Michael Delaney (Steve McQueen) sono al traguardo in mezzo a una folla entusiasta – entrambi perdenti e con il massimo rispetto l’uno per l’altro – un semplice gesto con due dita dice tutto. Così geniale è solo il grande cinema. La prima è stata festeggiata nel 1971 a Indianapolis, dove McQueen era cresciuto. Le 24 Ore di Le Mans non è stato un successo di incassi. Troppo sperimentale per quell’epoca, oggi la classica pellicola è un culto e un modello per tutti i film sul motorsport successivi.

Ulteriori informazioni ...

... sulla Porsche 911 Targa 4S Heritage Design Edition sono disponibili nel 9:11 Magazine all’indirizzo 911-magazine.porsche.com

& Cut
 

Edwin Baaske
Edwin Baaske